Tortelli di carciofi, fonduta di Asiago DOP Vecchio Prodotto della Montagna e carciofi croccanti

Tortelli di carciofi, fonduta di Asiago DOP Vecchio Prodotto della Montagna e carciofi croccanti

DIFfICOLTà

  • Media

TIPO

Primo piatto

TEMPO

160 minuti

Ingredienti

per 4 persone

Per la sfoglia:

• 4 uova
• 400 gr di farina
• Sale
• 40 gr olio evo

Per il ripieno:

• 5 carciofi spinosi
• 1 rametto di timo
• 250 gr ricotta
• 1 spicchio di aglio
• 1 limone e la sua scorza
• Sale
• Pepe nero
• Olio evo
• 50 gr Asiago DOP Vecchio prodotto della montagna

Per la fonduta:

• 400 gr Asiago DOP Vecchio prodotto della montagna
• 15 gr di burro
• 500 ml latte
• 1 cucchiaio di farina
• Noce moscata
• Pepe nero

Per la composizione:

• Burro per saltare i tortelli
• 2 foglie di salvia
• 2 carciofi
• Olio di semi per friggere
• 3 cucchiai di semola (o farina)

Preparazione

Sfoglia:

Impastare le uova con la farina, un filo d’olio e sale, ottenendo una sfoglia liscia. Avvolgerla nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno un’ora.

Ripieno:

Pulire i carciofi mettendoli subito a bagno in acqua e limone, tagliarli a fette non troppo sottili, saltarli poi in padella per 10 minuti con aglio, timo e olio evo.
Quando si saranno ammorbiditi, lasciarli raffreddare e frullarli con la ricotta, dell’Asiago DOP grattugiato, sale, pepe e la scorza di ½ limone ottenendo così una crema abbastanza sostenuta. Mettere la crema in un sac a poche e lasciar riposare in frigo per 30 minuti.

Fonduta:

Sciogliere il burro in una pentola, aggiungere la farina e sbattere bene con la frusta fino ad ottenere un roux liscio.
Aggiungere il latte, continuare a mescolare e, quando la besciamella starà per rapprendersi, aggiungere l’Asiago DOP grattugiato. Continuare a mescolare fino ad ottenere una crema liscia e aggiungere a piacere noce moscata e pepe nero.

Composizione:

Tirare la sfoglia, sottile ma non troppo, e creare con la sac a poche dei piccoli mucchietti di ripieno.
Chiudere i tortelli, farli bollire e poi saltare in padella con burro e salvia.

Pulire i carciofi e tagliarli a lamelle sottili. Impanarli velocemente e delicatamente con un po’ di semola e friggerli in olio bollente.

Alla base di una fondina, mettere qualche cucchiaio di fonduta calda, i tortelli spadellati e le lamelle di carciofo fritte.

© Copyright 2022 ©CONSORZIO TUTELA FORMAGGIO ASIAGO| P.IVA / CF: 00703580241 | Privacy Policy | Cookie Policy